Aree Tematichebreadcrumb separatorArea Tematica
Comunicazione obbligatoria





Il Decreto Ministeriale del 10 agosto 2016 definisce gli standard operativi e le modalità di trasmissione della comunicazione obbligatoria. Gli allegati al Decreto sono disponibili nella sezione Documentazione.

Il modello telematico UNI_DISTACCO_UE deve essere inviato dal prestatore dei servizi entro le ore 24 del giorno precedente l’inizio del periodo di distacco e ogni variazione successiva dovrà essere trasmessa entro 5 giorni dal verificarsi dell’evento modificativo. L’annullamento è possibile entro le ore 24 del giorno precedente l’inizio del primo periodo di distacco. Le informazioni trasmesse al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sono accessibili anche all’INL, all’INPS e all’INAIL.

La circolare INL n. 3/2016 chiarisce che l’obbligo di comunicazione per i prestatori di servizi stranieri è in vigore dal 26 dicembre 2016.
Per il settore del cabotaggio, è prevista una particolare procedura telematica attiva dal 1° marzo 2017.






Logo ministero del lavoro

 

 

Seguici su
facebook twitter instagram youtube linkedin