MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI
Logo UE
 
News * DettaglioNews
NEWS



21/12/2016
Recepita la direttiva 2014/67/UE
da www.lavoro.gov.it
Il Decreto Legislativo 17 luglio 2016, n. 136 recepisce i principi stabiliti nella direttiva 2014/67/UE sul  distacco transnazionale dei lavoratori nell'ambito di una prestazione di servizi


È entrato in vigore, il 22 luglio 2016, il Decreto Legislativo n.136/2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n.169 del 21 luglio 2016. La norma è stata emanata in attuazione della Direttiva 2014/67/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 15 maggio 2014, abrogando il precedente Decreto Legislativo n.72/2000 relativo alla Direttiva 96/71/CE.
Le disposizioni trovano applicazione per le prestazioni di servizi nei casi in cui l'impresa - con sede in un altro Stato membro dell'Unione europea o in uno Stato extraUE  - distacchi in Italia uno o più lavoratori in favore di un'altra impresa. Il Decreto interessa anche i distacchi transnazionali all’interno dello stesso gruppo societario, o in favore di una filiale/unità produttiva o di un altro destinatario, e le missioni di lavoratori presso una impresa utilizzatrice avente sede o unità produttiva in Italia effettuate da agenzie di somministrazione con sede in un altro Stato membro.
Il nuovo quadro di regole fornisce maggiori tutele ai lavoratori, assicurando l’applicazione delle medesime condizioni di lavoro e di occupazione dei propri colleghi di pari livello garantite nell’impresa distaccataria e fornendo indicazioni sugli elementi di autenticità del distacco.




 

 

Seguici su
facebook twitter instagram youtube linkedin